Diario del proyecto Biodiversità dell'Alto Esino

02 de julio de 2022

Lilium martagon

Volge al termine il periodo della fioritura del Lilium martagon. Un luogo adatto per osservarla è senz’altro la faggeta del versante nord est di monte Purello, attraversata a circa 1250 m di quota dal sentiero 135D, lungo gran parte del quale, sono presenti con continuità numerose piante di questa specie.
Presentano inizialmente dei boccioli biancastri che diventano gradualmente rosati, quindi si aprono e fioriscono; il processo avviene in tempi diversi per le piante dello stesso luogo e per i fiori della stessa pianta, prima quelli inferiori poi quelli più in alto. Qual’è il momento migliore per osservare la fioritura?
Quest’anno, nel luogo indicato, i tempi sono stati i seguenti.
12 giugno: tutte le piante in boccio con pochi boccioli rosati, tutti gli altri bianchi.
18 giugno: almeno circa metà dei fiori aperti, gli altri ancora in boccio quasi tutti di colore rosato salvo una piccola parte ancora bianchi.
25 giugno: almeno circa metà dei fiori aperti (in genere quelli più in alto), quasi tutti con iniziali segni di sfioritura; per il resto in parte fiori caduti (in genere quelli più in basso) e boccioli di colore rosato, alcuni un po’ secchi.
(Immagini del luogo: https://photos.app.goo.gl/dcpCNZtruqvNmzbL8)

Ingresado el 02 de julio de 2022 por maurobuscarini maurobuscarini | 0 comentarios | Deja un comentario

20 de junio de 2022

Primule odorose

Il territorio dell’Alto Esino ha fornito un contributo al progetto europeo "Looking for Cowslips" promosso dalla università estone di Tartu ed avente per oggetto la primula veris (https://nurmenukk.ee).
Questa pianta ha la particolarità di avere individui con fiori di due forme leggermente diverse, facilmente riconoscibili e indicate come tipo S o tipo L, presenti in eguali proporzioni in condizioni di habitat non alterato.
Il progetto la utilizza come modello per studiare i prati e gli insetti impollinatori, mettendo in relazione il rapporto tra i due tipi di piante e lo stato di salute degli habitat in cui si trovano.
Ai collaboratori del progetto si chiede di effettuare dei campionamenti di circa 100 piante in una o più popolazioni di primula veris presenti nel proprio territorio e conteggiare il numero di piante dei due tipi.
Ad oggi, in tutta Europa, sono state osservate 150.778 piante distribuite in 1.767 popolazioni. Una di queste popolazioni è a monte Rogedano (Lat: 43.294465 Lon: 12.858585) dove sono state esaminate 256 piante riscontrando un rapporto tra piante S e piante L, esattamente unitario.
(Immagini dell’area di monte Rogedano: https://photos.app.goo.gl/8hH4YsoYJjKqiCge7)

Ingresado el 20 de junio de 2022 por maurobuscarini maurobuscarini | 0 comentarios | Deja un comentario

28 de mayo de 2022

Orchidee dell'Alto Esino

Domenica 22 maggio si è svolta una escursione dedicata alla raccolta di dati sulla presenza delle orchidee nell’area del progetto, proposta dalla sezione di Fabriano del Club Alpino Italiano. Lungo un itinerario di circa 12 km sono stati attraversati ambienti caratterizzati dalla presenza di praterie secondarie e boschi, situati a quote variabili da 600 m a 1100 m s.l.m.: è stato possibile osservare complessivamente 15 diverse specie di orchidee.
Alla loro identificazione hanno contribuito la comunità iNaturalist ed in particolare, dalla lontana Calabria, l’utente gigitorins che ringraziamo.
(Immagini: https://photos.app.goo.gl/nmRcuqKyZ7oWjkRn9)

Ingresado el 28 de mayo de 2022 por maurobuscarini maurobuscarini | 0 comentarios | Deja un comentario

Archivos